Sintomi, trattamento e prevenzione delle vene varicose alle gambe

medico e paziente con vene varicose

Anatomicamente, gli arti inferiori hanno un grande carico, quindi, con il fallimento della valvola venosa, il deflusso del sangue venoso diventa difficile e si sviluppano vene varicose sulle gambe.

Le vene varicose nelle gambe sono chiamate patologia vascolare cronica, a seguito della quale si sviluppano deformità (allungamento, espansione) dei vasi sanguigni e insufficienza delle valvole intravascolari.

La malattia, familiare a tutti dalla comparsa di nodi ingrossati e gonfi sotto la pelle, si sviluppa gradualmente.

In primo luogo, i piccoli vasi soffrono e poi, quando il ristagno diventa più grave, i grandi vasi venosi si allungano e i nodi risultanti sporgono sopra la superficie della pelle.

Sintomi delle vene varicose degli arti inferiori

Il modo in cui compaiono le vene varicose dipende dalla gravità dell'espansione patologica. In una fase iniziale della malattia, i sintomi causano un lieve disagio e, con una forma avanzata della malattia, i brutti nodi venosi sono chiaramente visibili e diventa difficile camminare. Prima si inizia il trattamento, più favorevole è la prognosi.

Primi segni

dolore alle gambe con vene varicose

L'insidia della malattia è che i primi segni di vene varicose sono quasi invisibili. Una persona può essere disturbata da:

  • una sensazione di pesantezza ai polpacci;
  • gonfiore degli arti inferiori, che si manifesta la sera.

A un attento esame, sotto la pelle, si possono vedere "vene di ragno" - una rete di piccole vene dilatate.

Lo sviluppo precoce della patologia è quasi sempre curabile con successo. Sfortunatamente, la maggior parte delle persone ignora i segni delle vene varicose che si sono manifestate e, invece di andare dal medico, si automedica usando unguenti dalla gravità delle gambe o rimedi popolari.

Fasi della malattia

A seconda del grado delle vene varicose, ci sono 4 fasi delle vene varicose degli arti inferiori:

  • I - le vene varicose nelle gambe colpiscono solo le venule, i grandi vasi sono quasi invariati. C'è una rapida insorgenza di affaticamento delle gambe, pesantezza ai polpacci e gonfiore che si verifica la sera. Le "stelle" blu-viola, traslucide in alcuni punti sotto la pelle, non si elevano al di sopra della superficie dell'epidermide;
  • II - la rete venosa diventa più grande, compaiono vasi gonfi e i primi noduli si alzano sopra la superficie della pelle. Alla pesantezza e alla fatica si aggiunge il dolore dopo una lunga camminata. Di notte possono comparire crampi ai muscoli del polpaccio;
  • III - le vene varicose degli arti inferiori assumono un carattere pronunciato: compaiono plessi di vasi allungati e dilatati, aree di pigmentazione sono visibili sulla pelle, il gonfiore rimane quasi costantemente. Una persona non può camminare a lungo a causa del dolore e della sensazione di affaticamento, si lamenta di crampi notturni;
  • IV - il ristagno di sangue con le vene varicose porta all'interruzione della nutrizione dei tessuti. Le gambe diventano fredde e gonfie, si nota una scarsa guarigione delle ferite e la formazione di ulcere trofiche. La pelle è secca, squamosa. Il dolore persiste costantemente.

La maggior parte dei pazienti cerca aiuto quando si verifica lo stadio II delle vene varicose degli arti inferiori. Le forme avanzate della malattia sono rare nella diagnosi iniziale.

Che aspetto ha nella foto?

La persona malata non sempre sa che aspetto hanno le vene varicose e spesso la disattenzione alla loro condizione porta allo sviluppo di forme avanzate della malattia.

Nella prima foto, le vene varicose degli arti inferiori sono insignificanti, i sintomi sono lievi, il trattamento consente di ripristinare il normale funzionamento delle vene.

vene varicose sulla gamba

Le reti sottili, che causano solo un inconveniente estetico, indicano che la funzione delle valvole venose è compromessa e un leggero ristagno di sangue provoca l'espansione patologica dei piccoli vasi.

La seconda foto mostra il caratteristico plesso di vene nelle gambe, che appare allo stadio 3 delle vene varicose.

medico e paziente con vene varicose alle gambe

Con tali cambiamenti, le gambe fanno male quasi costantemente, gonfiore e crampi sono preoccupati durante la notte.

Sensazione di stanchezza alle gambe ed edema occasionale si riscontrano in varie malattie. Ma se, oltre ai sintomi che si sono manifestati, i cambiamenti mostrati nella prima immagine sono visibili sulle gambe, allora questo dovrebbe essere un motivo per visitare un flebologo.

Ragioni per l'aspetto

Considerando quali sono le vene varicose nelle gambe, la condizione può essere descritta come lo sviluppo dell'insufficienza della valvola venosa. In questo caso, si verifica un flusso inverso di sangue nelle parti inferiori della vena, causando un'espansione patologica della nave. Le cause delle vene varicose negli uomini e nelle donne sono simili:

  • obesità;
  • cattive abitudini (nicotina e alcol interrompono il lavoro dei vasi sanguigni);
  • lavoro associato a una lunga permanenza in piedi;
  • grandi carichi di potenza sugli arti inferiori (sollevamento pesi, lavoro associato al sollevamento pesi);
  • ipodynamia;
  • scarpe strette;
  • chirurgia delle gambe.

Alcuni dei fattori che scatenano la comparsa delle vene varicose delle gambe sono associati al genere.

Vene varicose sulle gambe negli uomini

Le vene varicose maschili vengono rilevate meno spesso delle vene varicose patologiche nelle gambe nelle donne. Le cause delle vene varicose negli uomini sono associate alle abitudini alimentari e di stile di vita:

  1. Cattive abitudini.
  2. Alcuni hobby. La malattia si verifica negli appassionati di caccia e pesca.
  3. Predisposizione ereditaria.
  4. Attività fisica pesante.
  5. Cattiva alimentazione. Gli uomini hanno maggiori probabilità di abusare di cibi grassi e pesanti.

Gli uomini hanno meno probabilità di prestare attenzione ai difetti estetici delle gambe e ignorare i primi segni della malattia, accompagnati da un aumento della fatica e dalla comparsa di un modello vascolare, e questo porta alla progressione dei sintomi della malattia.

Il pericolo delle vene varicose maschili delle gambe è che quando il corso è in corso, il sistema genito-urinario soffre: le vene dello scroto si espandono, la circolazione sanguigna nei testicoli è disturbata. Le deviazioni risultanti influenzano negativamente la sfera riproduttiva e possono causare disfunzione erettile.

tra le donne

indossare i tacchi come causa di vene varicose

Oltre ai fattori generali, nelle donne, le vene varicose alle gambe possono svilupparsi a causa di processi fisiologici associati a cambiamenti nell'equilibrio ormonale. La diminuzione dei livelli di progesterone e l'aumento della sintesi di estrogeni interrompono la regolazione vascolare.

Provocano lo sviluppo di patologie:

  • gravidanza;
  • lavoro complicato;
  • menopausa;
  • processi infiammatori degli organi riproduttivi;
  • prendendo contraccettivi ormonali.

Uno dei frequenti fattori esterni che provocano la comparsa di vene varicose nelle donne è indossare scarpe col tacco alto. La distribuzione irregolare del carico sulle gambe e il sovraccarico dei muscoli del polpaccio interrompono il lavoro delle vene.

Trattamento

Nella classificazione internazionale della malattia della decima visione (ICD-10), le vene varicose degli arti inferiori hanno un codice I 83. 9. Se questa cifra è nella diagnosi, ciò indica che le vene varicose procedono senza complicazioni.

Le vene varicose risultanti nelle gambe sono accompagnate da sintomi a seconda del grado di disturbi del flusso sanguigno che sono comparsi e il trattamento viene selezionato tenendo conto della gravità della malattia. Prima di scegliere una terapia, il paziente viene esaminato.

Come si effettua la diagnosi?

La diagnosi primaria delle vene varicose degli arti inferiori avviene durante un esame esterno. Il flebologo esamina la gamba del paziente, determinando la natura della deformità venosa e i cambiamenti associati (pigmentazione della pelle, gonfiore). Durante l'esame, il medico scopre quali sintomi si verificano con le vene varicose alle gambe e raccoglie un'anamnesi per chiarire la possibile causa.

Il sondaggio rivela:

  • se i parenti hanno una malattia simile;
  • caratteristiche dello stile di vita (alimentazione, inattività fisica, cattive abitudini);
  • la natura del lavoro (se è associato a una posizione eretta prolungata o al sollevamento di pesi);

Alle donne viene chiesto del corso della gravidanza e del parto, dei contraccettivi assunti.

L'indagine e l'esame iniziali consentono di determinare la possibile causa delle vene varicose delle gambe. La classificazione delle vene varicose degli arti inferiori per fasi avviene solo dopo ulteriori metodi di ricerca:

  1. Angioscansione duplex. Eseguito mediante ultrasuoni. Determina la natura del flusso sanguigno e la presenza di dilatazione venosa. La precisione di scansione consente di rilevare deviazioni fino a 1 mm.
  2. TC e RM. Prima della scansione viene iniettato un mezzo di contrasto. Il metodo consente di ottenere una proiezione tridimensionale delle vene delle gambe e identificare le anomalie in una fase iniziale.

Inoltre, per la diagnostica, eseguono esami delle urine e del sangue, fanno un ECG. Se necessario, nominare consultazioni di specialisti ristretti.

Quando è necessario trattare le vene varicose?

il medico prescrive il trattamento delle vene varicose

La lotta contro la malattia dovrebbe essere iniziata in una fase iniziale, quando le gambe iniziano a gonfiarsi e compaiono le prime vene dei ragni.

Cosa fare con le vene varicose - determina il flebologo. Le raccomandazioni dipenderanno dallo stadio di sviluppo della malattia e dalle caratteristiche individuali del corpo del paziente.

È necessario trattare le vene varicose in tutti i casi e in qualsiasi fase dello sviluppo della malattia. La mancanza di un trattamento adeguato aggrava il decorso della patologia e porta alla comparsa di gravi complicazioni.

Assicurati di visitare uno specialista! L'automedicazione non è il modo migliore per curare le vene varicose.

È possibile sbarazzarsi della malattia?

Le persone che cercano un modo per rimuovere le vene varicose sulle gambe spesso cadono preda di pubblicità che promettono il recupero dalla patologia con l'aiuto di pillole e unguenti. Ma l'uso di strumenti costosi porta solo un sollievo temporaneo.

È impossibile eliminare completamente le vene varicose. Con l'aiuto di cure e misure preventive, è possibile aumentare il tono venoso, migliorare la circolazione sanguigna nelle gambe. La persona dovrà imparare a convivere con la malattia.

Come curare?

  1. Come trattare le vene varicose nelle gambe dipende dalla gravità della malattia:
  2. Laurea facile. Aiuta la dieta, il rifiuto delle cattive abitudini e l'uso esterno di unguenti anti-varicosi. Per rafforzare i vasi sanguigni, può essere prescritta la venotonica.
  3. Media. Mostra l'assunzione di farmaci, l'uso di unguenti e l'uso di biancheria intima a compressione. Con cambiamenti pronunciati nella valvola venosa, viene eseguito un intervento minimamente invasivo (scleroterapia, esposizione laser) o la vena patologicamente alterata viene rimossa chirurgicamente.
  4. Pesante. Le violazioni della circolazione venosa portano allo sviluppo di disturbi trofici e alla formazione di ulcere di difficile guarigione. La rimozione della vena varicosa ridistribuirà il flusso sanguigno ai vasi più piccoli e migliorerà la nutrizione dei tessuti. La terapia conservativa viene utilizzata in aggiunta alla chirurgia.

Può sembrare al paziente che l'operazione sia un modo per liberarsi definitivamente delle vene varicose, ma questo è un errore. Vengono rimossi solo i vasi fortemente alterati e rimangono vene leggermente o moderatamente alterate con funzione valvolare preservata. Solo un trattamento di supporto regolare e l'eliminazione dei fattori provocatori miglioreranno le condizioni delle gambe e fermeranno la progressione della patologia.

Cosa fare oltre a prendere i farmaci?

ginnastica per il trattamento delle vene varicose

Dando raccomandazioni su come affrontare le vene varicose, i medici prestano attenzione ai metodi non farmacologici per trattare la malattia:

  1. Bendare con un bendaggio elastico o indossare biancheria intima a compressione.
  2. Fisioterapia. L'esercizio moderato rafforza i muscoli delle gambe e stimola il flusso sanguigno nelle vene.
  3. Dieta. È necessario rifiutare i piatti che causano l'ispessimento del sangue (grassi animali, carni affumicate, sottaceti e spezie).
  4. Massaggio. Migliora il flusso sanguigno venoso e aumenta il tono vascolare.

A seconda del grado delle vene delle gambe, al paziente può essere consigliato l'uso di bagni terapeutici, impacchi di fango o irudoterapia.

Se c'è obesità, allora una persona ha bisogno di ridurre il peso corporeo.

Un buon effetto è l'uso della medicina alternativa per le vene varicose delle gambe. Ma, prima di essere trattati con ricette popolari, è necessario consultare un medico: per alcune forme della malattia potrebbero esserci controindicazioni.

Non esiste un metodo universale su come curare le vene varicose delle vene delle gambe. La terapia viene selezionata tenendo conto della natura dei cambiamenti patologici. Le misure terapeutiche possono migliorare l'afflusso di sangue agli arti inferiori, eliminare la congestione.

Problemi di prevenzione

I consigli del medico su come prevenire le vene varicose saranno ugualmente utili per le persone con una storia di questa malattia e per quelle a rischio (predisposizione ereditaria, obesità). La prevenzione delle vene varicose include quanto segue:

  1. Scarpe comode. Non puoi indossare sempre i tacchi alti, ma le scarpe con la suola piatta non sono meno dannose. Per un'usura permanente, dovresti scegliere un tacco basso (3-5 cm) comodo e una scarpa che non stringe il piede.
  2. Lavoro corretto. Se è impossibile cambiare l'attività lavorativa, non puoi sederti o stare in piedi in una posizione per molto tempo. Devi fare una pausa e girare un po 'i piedi o camminare, eseguendo "rotoli" dal tallone alla punta. Quando il travaglio è associato a un carico intenso sugli arti inferiori, è necessario riposare periodicamente per 15-20 minuti, seduti o sdraiati con le gambe leggermente sollevate.
  3. Ginnastica utile. Esercizi per le gambe che migliorano la circolazione sanguigna prevengono le vene varicose.
  4. Rifiuto delle cattive abitudini.
  5. Monitoraggio della salute. È necessario trattare tempestivamente le malattie che provocano lo sviluppo di vene varicose (disturbi funzionali nel lavoro del cuore e dei reni, anomalie ormonali).
  6. Perdita di peso.

Semplici raccomandazioni ridurranno il rischio di interruzione della valvola venosa. Le misure preventive per ridurre la gravità della malattia o prevenirla dovrebbero essere una buona abitudine e dovrebbero essere eseguite quotidianamente.

È possibile prevenire lo sviluppo di questa malattia?

cibo per le vene varicose

È impossibile prevedere il 100% della reazione del corpo all'influenza di fattori esterni e interni.

Anche la prevenzione regolare, una corretta alimentazione, uno stile di vita sano e la rinuncia alle cattive abitudini non sempre consentono di evitare lo sviluppo delle vene varicose.

La malattia non può essere completamente prevenuta, ma il rischio di patologia può essere ridotto seguendo le raccomandazioni profilattiche.

Le persone che conducono uno stile di vita sano soffrono meno di vene varicose e insufficienza venosa.

Prendono nell'esercito con questa malattia?

Se vengono portati nell'esercito con le vene varicose dipende dalle caratteristiche del processo patologico. Un ragazzo è bravo per il servizio militare o i carichi dell'esercito causeranno danni irreparabili alla salute - in ogni caso, la commissione medica decide individualmente.

A seconda delle caratteristiche della malattia, al coscritto viene assegnato un gruppo:

  • B. Lo sviluppo delle vene varicose non è accompagnato da insufficienza delle funzioni delle vene e il ragazzo è in forma limitata, è consentito servire non in tutti i tipi di truppe;
  • B. Il secondo grado della malattia con moderata compromissione della circolazione sanguigna nelle vene delle gambe. Il coscritto è esonerato dal servizio militare, ma può essere mobilitato in tempo di guerra;
  • D. Il terzo e più grave stadio, quando si sviluppano disturbi trofici. Il ragazzo non è adatto al servizio e viene rimosso dal registro militare.

Prima di passare la commissione nell'ufficio di registrazione e arruolamento militare, è necessario sottoporsi a un esame (angiografia, risonanza magnetica) in clinica e ottenere un documento che indichi il grado di interruzione delle vene e lo stadio delle vene varicose. Ciò consentirà alla commissione di risolvere in modo più accurato la questione dell'idoneità al servizio militare.

Perché le vene varicose sono pericolose?

Le persone non prendono sempre sul serio il trattamento delle vene varicose, alcuni percepiscono le vene varicose e le vene varicose come un difetto locale. Ma la mancanza di terapia anti-varicosa provoca gravi complicazioni:

  1. Flebite. La superficie interna della parete vascolare si infiamma, il dolore e l'iperemia compaiono sulla pelle. La combinazione del processo patologico e l'espansione del sito venoso porta ad un assottigliamento della parete. Una rottura della nave può verificarsi con un trauma minore (pressione acuta, lieve livido). Questo porta alla comparsa di ematomi interni.
  2. Trombosi venosa delle gambe. Nel luogo di espansione, l'uniformità del flusso sanguigno è disturbata e le piastrine si accumulano sulle pareti. Il coagulo di sangue risultante impedisce il flusso sanguigno e aggrava la fame dei tessuti. Considerando il pericolo delle vene varicose, complicate dalla formazione di trombi, vale la pena menzionare la separazione di un trombo. Una volta nel flusso sanguigno, il coagulo può bloccare completamente il lume dell'arteria e provocare condizioni potenzialmente letali come embolia polmonare, ictus o infarto del miocardio.
  3. Insufficienza venosa. La violazione del deflusso di sangue dagli arti inferiori è accompagnata dallo sviluppo di edema.
  4. Disturbi trofici. Una diminuzione dell'apporto di ossigeno e sostanze nutritive alle parti periferiche degli arti porta alla comparsa di ulcere trofiche a scarsa guarigione.

Le vene varicose complicate da trombosi o grave insufficienza venosa possono portare allo sviluppo di necrosi tissutale del piede e della parte inferiore della gamba. Con processi necrotici pronunciati, inizia la cancrena e solo l'amputazione della parte interessata della gamba può salvare la vita di una persona.

Conclusione

Le vene varicose delle gambe non sono un difetto estetico, ma un grave disturbo vascolare causato da un'insufficienza della valvola venosa.

Le vene varicose di 3-4 gradi possono causare gravi complicazioni, portando a disabilità o morte.

Non ignorare le prime "vene di ragno" e la sensazione di pesantezza alle gambe. Questo è il primo segno dello sviluppo delle vene varicose, che richiede la consultazione con un flebologo.

L'inizio precoce del trattamento e le misure preventive manterranno la capacità di lavorare.