Vene varicose: cosa fare se sei a rischio

Gambe sane senza vene varicose

Cosa sono le vene varicose (vene varicose)?

Il sangue scorre nelle vene delle gambe dal basso verso l'alto, superando la forza di gravità. Le valvole li aiutano in questo. Per vari motivi, può verificarsi un malfunzionamento dell'apparato valvolare e il deflusso del sangue è compromesso. Quindi il sangue inizia a ristagnare nelle vene, il che porta allo stiramento delle pareti delle vene e alla formazione di nodi.

Segni di vene varicose

  • le vene si torcono e sporgono sopra la superficie della pelle

  • dolore alla gamba

  • pesantezza alle gambe

  • sensazione di bruciore lungo le vene

  • crampi notturni

  • vene dilatate

  • pigmentazione e rassodamento della pelle

Le cause delle vene varicose

Chi soffre più spesso di vene varicose?

Sul 100% delle persone che soffrono di vene varicose, il 30% sono donne in età fertile, il 50% sono donne che hanno partorito e il 25% sono uomini sopra i quaranta. Inoltre, il rischio di malattia insorge dopo vent'anni. Tuttavia, nonostante statistiche così deprimenti, ci sono modi efficaci abbastanza semplici per prevenire le vene varicose, di cui vorremmo parlare. Per cominciare, elenchiamo diverse cause di vene varicose che aiuteranno a determinare se sei a rischio.

Giovane donna con vene varicose delle gambe

Eredità

Il primo e più importante fattore che porta alle vene varicose è l'ereditarietà. Nel 70 per cento dei casi, la malattia passa da madre a figlia. Pertanto, prova a scoprire se tua nonna e tua madre soffrivano di vene varicose, forse qualcuno ha anche subito un'operazione per questo. Se scopri una predisposizione genetica alla malattia, dovresti pensarci seriamente prima di scegliere la professione di parrucchiere, insegnante o assistente di volo.

Condizioni di lavoro

Il fatto è che il secondo fattore di rischio è lo stare in piedi prolungati, così come il lavoro sedentario e fisicamente duro.

Cambiamenti ormonali

Il prossimo punto pericoloso potrebbero essere i cambiamenti ormonali nel corpo (ad esempio, l'assunzione di alcuni farmaci ormonali). Anche i cambiamenti endocrini e un aumento del peso corporeo hanno un effetto negativo sul funzionamento dell'apparato valvolare. Questo potrebbe essere il motivo per cui le donne incinte sono particolarmente a rischio.

Surriscaldamento regolare

Temperature ambiente elevate possono anche portare a vene varicose - questo diventa un ulteriore peso per le vene. Pertanto, i bagni troppo caldi, la sauna e l'esposizione al sole per più di 40 minuti sono indesiderabili.

Una visita alla sauna è la ragione per lo sviluppo delle vene varicose

Scarpe scomode

Sei anche a rischio se indossi costantemente scarpe col tacco alto (sebbene anche le suole completamente piatte non siano molto buone per i tuoi piedi). Le scarpe col tacco alto mantengono i muscoli costantemente tesi e stressano le vene delle gambe. Un tacco di 5 centimetri o più è considerato alto e 2-3 centimetri è ottimale. E l'ultima cosa che vale la pena menzionare è il fumo. È difficile dire esattamente quante sigarette fumi siano pericolose, ma c'è sicuramente un legame tra le vene varicose e il fumo.

Come trattare le vene varicose

Non ritardare il trattamento delle vene varicose. Una visita tempestiva da un medico aiuterà a rilevare i segni delle vene varicose nella fase iniziale. Esistono diversi metodi moderni per esaminare le vene varicose, la maggior parte dei quali sono completamente indolori e sicuri. Si tratta principalmente di ultrasuoni (Doppler). Mostra le condizioni delle vene, la massa del sangue circolante e la velocità di circolazione.

Prevenire le vene varicose a casa non è così difficile, ma affinché la prevenzione dia risultati, la maggior parte delle raccomandazioni che i medici ti danno devono diventare un'abitudine.

Lavare i piedi con acqua fredda per prevenire le vene varicose

Vai a fare sport

La prima cosa che tutti i medici raccomandano senza eccezioni è lo sport. È meglio scegliere il tipo di sport in cui i muscoli della parte inferiore della gamba sono contratti in modo uniforme e intensivo. Camminare, correre, andare in bicicletta, sciare, andare a cavallo, ballare fanno molto bene alle gambe. Ricorda, qualunque sia lo sport che scegli, le tue scarpe dovrebbero essere larghe e comode. Il miglior sport per le vene varicose è il nuoto: non c'è pressione sulle vene, sono, per così dire, a gravità zero. Camminare è un metodo di prevenzione molto conveniente ma efficace. Anche quindici minuti al giorno daranno risultati positivi.

Il miglior sport per le vene varicose è il nuoto

Se scegli di allenarti in palestra, segui alcune regole di base:

  • Preferisci l'esercizio senza pesi o con pesi minimi (fino a 1 kg).

  • Aumenta il numero di ripetizioni, non il peso del proiettile.

  • Esercita specifici gruppi muscolari in momenti diversi e alterna giorni di allenamento con giorni di riposo.

Ovunque tu stia facendo, non esagerare: il carico sarà utile quando dà piacere e la forza ti sarà utile per cose più piacevoli. Quando scegli uno sport, ricorda che non tutti i carichi sono adatti per le vene varicose.

Tennis, bodybuilding, pallavolo, pattinaggio non fanno bene alle vene varicose, quegli sport che richiedono movimenti bruschi. Possono essere non solo inutili, ma anche dannosi per la salute. Anche se non hai tempo per fare esercizio fisico regolare, non disperare.

Esiste una semplice ginnastica per le gambe che non richiede molto sforzo, ma è anche un ottimo modo per migliorare la circolazione sanguigna.

È particolarmente consigliato fare esercizi per coloro che, a causa della natura della loro attività, sono costretti a trascorrere molto tempo in posizione seduta o in piedi. Cammina rotolando il piede dal tallone alla punta. Quindi salire in punta di piedi 20-30 volte. Fai diversi squat, durante i quali trasferisci il peso sui bordi dei piedi.

Se devi stare seduto molto, puoi allungare le gambe di tanto in tanto in questo modo: solleva le ginocchia e muovi i piedi avanti e indietro, ruota i piedi in senso orario e indietro. Quindi piega e distendi le dita finché non senti una leggera tensione. Cambia la tua postura più spesso e cerca di sbarazzarti dell'abitudine di sederti a gambe incrociate: le vene sono pizzicate e, di conseguenza, la circolazione sanguigna è compromessa.

Esercizio per gambe contro le vene varicose

Prenditi cura dei tuoi piedi

Siamo abituati a prestare particolare attenzione al viso, ma anche le gambe richiedono cure. Lavali fino alle caviglie per qualche minuto al mattino con acqua fredda della doccia. È auspicabile che il getto sia più forte.

Si consiglia di applicare una maschera di fango per i piedi più volte alla settimana per 20 minuti. Risciacquare la maschera con acqua fredda e poi applicare la crema. Questi trattamenti alleviano il gonfiore e migliorano la nutrizione e la circolazione. Le gambe devono essere mantenute sollevate dopo aver applicato la maschera.

Cerca di farne un'abitudine: quando riposi, guardi la TV, è meglio tenere le gambe in posizione elevata. Idealmente, se sono al di sopra del livello del cuore. I medici consigliano di mettere un cuscino sotto i piedi anche di notte.

Tieni le gambe sopra il livello del cuore mentre riposi.

Tra i rimedi popolari, esiste un metodo collaudato per prevenire le vene varicose. Prendi un grosso blocco di legno (andrà bene una normale candela di cera), metti un piede su una sedia e poi, premendo leggermente sulla pelle, fallo rotolare dal piede al ginocchio. Fai gli esercizi con l'altra gamba. Questo esercizio è molto utile per rafforzare i vasi sanguigni. Puoi aiutare i tuoi piedi a riposare dopo una dura giornata con un semplice massaggio. Massaggia ogni punta, fai rotolare il piede sul pavimento con una palla di gomma - "riccio". Anche pochi minuti di questi esercizi ripristineranno perfettamente la circolazione sanguigna.

Guarda la tua dieta

La nutrizione dovrebbe essere razionale, perché, come già accennato, le fluttuazioni di peso influenzano negativamente le condizioni delle gambe. La regola di base: un massimo di frutta e verdura, un minimo di salato, grasso e affumicato. Prova a sostituire i grassi vegetali con i grassi animali, poiché contengono acidi che migliorano il flusso sanguigno. Mangia più fibre: il fatto che nei paesi dell'Est, dove la fibra è l'alimento principale, le vene varicose non si trovano praticamente, parla dei suoi benefici. Una grande quantità di cibi grassi, fritti e piccanti cambia la composizione del sangue, che può portare alla formazione di coaguli di sangue. Ha anche un effetto negativo sulle vene e sull'alcol.

Mangiare fibre ti salverà dalle vene varicose

Prova a mangiare anche cibi contenenti vitamina R. Si tratta principalmente di noci, tè verde e rosa canina. Alimenti come chicchi di grano germogliati, piselli, fagioli, cipolle verdi arricchiranno le vene di sostanze nutritive e le renderanno più elastiche.

Se possibile, dovresti limitare il consumo di caffè a una tazza al giorno, poiché questa bevanda non è innocua per i vasi sanguigni.

Vestiti adeguatamente

Le scarpe con i tacchi alti, così come le scarpe strette che comprimono il piede o la parte inferiore della gamba, influenzano negativamente le condizioni delle vene. Lascia i tacchi a spillo stretti per le occasioni formali e scegli scarpe larghe con tacchi piccoli per tutti i giorni. Se noti i sintomi delle vene varicose in te stesso, è meglio rinunciare del tutto agli indumenti stretti, in particolare calze e calzini con elastici stretti.

Maglieria a compressione per la prevenzione e il trattamento delle vene varicose

Sia per la prevenzione che per il trattamento delle vene varicose, i medici raccomandano di indossare calze a compressione speciali. Allo stesso tempo, viene creata una pressione sulle vene dall'esterno, a seguito della quale il ristagno di sangue diminuisce, viene mantenuta la dimensione normale delle vene. In precedenza, le bende elastiche venivano utilizzate per ottenere lo stesso effetto, ma, fortunatamente, è passato il tempo delle brutte gambe fasciate e oggi nella terapia compressiva vengono utilizzate calze e collant con effetto massaggiante. Tali prodotti sono molto più convenienti e pratici, mentre non rovinano l'aspetto in alcun modo. Sembrano normali collant da donna, gambaletti, ma molto stretti in alcuni punti.

Si consiglia di indossare calze elastiche al mattino, senza alzarsi dal letto, sollevando la gamba con un angolo di quaranta gradi.

Quindi le calze saranno in grado di mantenere le vene in uno stato fisiologico e garantire il deflusso del sangue verso il cuore. Tali prodotti sono venduti in farmacia e vengono indossati per almeno sei mesi.

Va aggiunto a quanto sopra che le vene varicose non sono solo un problema estetico, ma anche una malattia grave, ignorando che può portare a complicazioni. Pertanto, dovresti cercare un aiuto professionale non appena sorgono i primi sospetti e la bellezza di gambe sane sarà una piacevole aggiunta al benessere.