Cause, sintomi e trattamento delle vene varicose nelle donne

Pesantezza, affaticamento e gonfiore delle gambe possono essere un segno di una malattia pericolosa e spiacevole: le vene varicose. Molto spesso, soffrono di donne in età adulta, ma recentemente la malattia ha iniziato a comparire nelle ragazze. Scopriremo come trattare le vene varicose nelle gambe nelle donne.

metodi di trattamento delle vene varicose nelle gambe nelle donne

Cause delle vene varicose nelle donne

Una persona ha valvole nelle vene che impediscono il movimento inverso del sangue, quando ci sono disturbi nel loro lavoro, le pareti dei vasi diventano più sottili e allungate, il che può causare ristagno: ecco come si manifestano le vene varicose.

Le principali cause delle vene varicose nelle gambe nelle donne:

  • Predisposizione ereditaria alle malattie venose (anomalie congenite delle valvole venose e delle pareti dei vasi),
  • La gravidanza aumenta il carico su tutti gli organi, compreso il sistema vascolare,
  • Disturbi metabolici, assunzione di farmaci ormonali,
  • Sovrappeso,
  • Elevato carico fisico sugli arti inferiori, soprattutto tra gli atleti e le persone che trascorrono la maggior parte del tempo in piedi - insegnanti, venditori, ecc. ,
  • Stile di vita sedentario, lavoro sedentario,
  • Seduta prolungata a gambe incrociate
  • Indossare abiti stretti e scomodi e scarpe strette
  • Lesioni alle gambe.

Di recente, le vene varicose sulle gambe nelle ragazze e nelle donne compaiono sempre più spesso. Ciò è dovuto principalmente all'ereditarietà (a causa di ciò, la malattia può svilupparsi anche nei bambini piccoli) e alla gravidanza (a causa di un cambiamento dello stato ormonale, il sangue può diventare più denso e l'aumento della pressione intra-addominale rende difficile il deflusso di sangue venoso).

Interessante!

Un eccesso di ormoni sessuali femminili influisce negativamente sulle fibre di collagene che rivestono le pareti delle vene. Per questo motivo, il tono vascolare può peggiorare notevolmente, motivo per cui le vene varicose compaiono nelle donne.

cause delle vene varicose nelle donne

I sintomi delle vene varicose nelle donne

Le vene varicose nelle donne si sviluppano lentamente e richiedono un trattamento a lungo termine. La malattia progredisce, gradualmente i disturbi circolatori portano a danni alle valvole e all'allungamento delle pareti dei vasi sanguigni. Nella foto, i segni delle vene varicose nelle donne sono visibili ad occhio nudo.

Le donne soffrono di vene varicose molto più spesso degli uomini, quindi hanno bisogno di monitorare attentamente la salute del loro sistema circolatorio, soprattutto se qualcuno in famiglia ha avuto anche problemi alle vene.

I principali sintomi delle vene varicose nelle donne sulle gambe:

  • La comparsa di una rete capillare,
  • Crampi notturni ai muscoli del polpaccio,
  • Sensazione di affaticamento alle gambe la sera: gonfiore, dolore doloroso, bruciore,
  • Le vene compaiono sulla superficie della pelle,
  • Iperemia dei tessuti, decolorazione della pelle: può arrossarsi, impallidire, diventare cianotica. Forse la comparsa di macchie senili,
  • Nella fase avanzata, sulla pelle compaiono ulcere trofiche, che non guariscono per molto tempo.

Importante!

Se vengono rilevati sintomi di vene varicose, è importante che una donna consulti immediatamente un flebologo o un chirurgo vascolare. Una forma avanzata della malattia può portare a complicazioni: avvelenamento del sangue, amputazione e persino morte.

Modi per trattare le vene varicose nelle donne

Dopo che il medico ha diagnosticato le vene varicose, una donna deve seguire tutte le raccomandazioni per eliminare la malattia. In qualsiasi fase si trovi la malattia, è importante utilizzare un trattamento complesso per fare a meno dell'intervento chirurgico. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al trattamento delle vene varicose durante la gravidanza.

Chirurgia

I casi più avanzati di vene varicose richiedono un trattamento speciale e approfondito. Un metodo radicale è un'operazione chirurgica per rimuovere la vena gonfia. Esistono due tipi di intervento:

  • La flebectomia classica è un'operazione traumatica con un lungo periodo di riabilitazione. Durante la manipolazione, la parte malata della nave viene rimossa. Dopo l'intervento chirurgico, possono verificarsi sanguinamento e infezione nella ferita,
  • Importante!

    L'intervento chirurgico non viene eseguito durante la gravidanza e le malattie infettive, in modo da non provocare un deterioramento delle condizioni della donna.

  • La miniflebectomia aiuta ad eliminare anche i piccoli noduli. La procedura viene eseguita in anestesia locale, vengono praticate piccole forature, attraverso le quali la nave interessata viene estratta con un gancio ed asportata. Il recupero richiede diversi giorni, ma non ha praticamente controindicazioni.
trattamento delle vene varicose nelle donne

Trattamento flebosclerizzante

Un moderno metodo a basso trauma per il trattamento delle vene varicose nelle donne, la sua essenza sta nel fatto che la vena danneggiata viene sigillata utilizzando determinate procedure e il periodo di riabilitazione è quasi completamente assente. Non ci sono tracce di tale interferenza. Varietà di terapia mininvasiva (assenza quasi completa di traumi ad altri tessuti e sistemi corporei):

  • Scleroterapia: l'introduzione di uno speciale componente adesivo nella nave interessata,
  • Coagulazione laser: sotto l'influenza del raggio, la rete vascolare sulle gambe viene eliminata,
  • L'ablazione con radiofrequenza viene eseguita utilizzando un catetere monouso, che si riscalda durante la manipolazione, stimolando la contrazione dei vasi dilatati.

Preparati farmacologici

Il trattamento delle vene varicose nelle donne viene effettuato con farmaci per uso interno ed esterno. I farmaci sono necessari per alleviare l'infiammazione, rafforzare le pareti venose e prevenire l'ispessimento del sangue e la trombosi. Ma per questo, una donna avrà bisogno di un uso a lungo termine di farmaci, prima di usarli, si consiglia di consultare un elenco di controindicazioni e consultare uno specialista per prevenire l'ulteriore sviluppo della malattia.

Nella prima fase delle vene varicose sulle gambe, sono sufficienti solo unguenti e creme per eliminare gonfiore e affaticamento.

Se ci sono difficoltà nel trattamento delle vene varicose, vengono prescritte anche compresse orali.

Se c'è il rischio di trombosi o il sangue è troppo denso, è indispensabile assumere anticoagulanti - medicinali a base di aspirina o eparina.

Importante!

Per sbarazzarsi dei nodi venosi, è necessario un intervento chirurgico: nessun farmaco e metodi popolari aiuteranno.

Calze compressive

La biancheria intima a compressione per donna è disponibile in tre forme: collant, calze o calze. Si consiglia di indossarlo dopo gli interventi chirurgici, nonché durante il complesso trattamento delle vene varicose. Per determinare quale grado di compressione della maglieria è necessario, contatta uno specialista: solo lui determina, a seconda dello stadio della malattia, il livello di supporto necessario.

Ricette popolari

La medicina tradizionale aiuta ad alleviare i sintomi, ma non cura le vene varicose nelle donne. Esistono varie ricette che aiutano ad accelerare il recupero e rafforzare le pareti dei vasi sanguigni a casa.

I decotti fluidificano il sangue, danno tono ai vasi, prevenendo loro lesioni, rafforzando l'immunità del corpo:

  • Versare 20 g di ortica (secca o fresca) con un bicchiere di acqua bollente, lasciare fermentare per 1 ora. Dividere il decotto risultante in 3 porzioni, berlo ogni giorno in un bicchiere durante il giorno. Questa tintura rafforza le vene, previene l'usura delle valvole,
  • Il ginseng tonifica ed elimina le malattie vascolari. La tintura alcolica può essere acquistata in farmacia o preparata da sola, per questo sono necessari 150 g di ginseng essiccato, riempito con 600 ml di vodka. Entro 2 settimane, il rimedio deve essere infuso in un luogo buio e fresco, quindi è necessario filtrare il liquido e assumere 4 volte al giorno, 1-2 cucchiai a stomaco vuoto.

Impacchi e unguenti agiscono esternamente sulle zone malate delle gambe, eliminano le vene varicose, agendo localmente.

  • Grattugiare finemente le barbabietole, mescolarle con 2 cucchiai di miele e mescolare accuratamente. Applicare l'unguento sulle zone danneggiate delle gambe per almeno alcune ore.
  • Applicare la pappa di patate crude sulle aree interessate della gamba durante la notte. Il corso del trattamento dura 4-6 settimane, con ripetizione giornaliera delle sessioni. La mattina successiva, la gamba deve essere lavata con acqua pulita.
rimedi popolari per le vene varicose nelle donne

Raccomandazioni su dieta e attività fisica

Mangiando correttamente e facendo semplici esercizi, il paziente ha l'opportunità di accelerare il recupero o prevenire l'aggravamento della condizione. Prima di tutto, regola la tua dieta: riduci l'assunzione di cibi grassi, affumicati e salati, alcol e dolci. Dai la preferenza a frutta e verdura fresca, frutti di mare e pesce, diversifica la tua dieta mangiando carni magre magre, frutti di mare, noci e legumi.

Fai esercizi leggeri ogni giorno: un carico ragionevole e moderato sulle gambe aiuta a mantenere i vasi sanguigni sani più a lungo. Trova almeno 20-30 minuti al giorno per l'attività fisica: fai una passeggiata nel parco, vai in bicicletta, nuota.

Importante!

Con le vene varicose, una donna deve fare attenzione con le procedure termiche. Sauna, bagno, depilazione con cera e impacchi caldi possono provocare un deterioramento delle condizioni di una donna.

Le donne soffrono di vene varicose più spesso degli uomini, ciò è dovuto principalmente alle caratteristiche fisiologiche del gentil sesso. La malattia inizia nelle donne di tutte le età, comprese le ragazze molto giovani, e il suo lento sviluppo culla la vigilanza dei pazienti, quindi il trattamento viene iniziato quando le vene varicose alle gambe hanno già raggiunto uno stadio critico e portano disagio. La terapia include l'adeguamento della nutrizione, l'uso di biancheria intima di supporto, l'assunzione di farmaci e, in assenza di controindicazioni, l'uso di rimedi popolari. L'intervento chirurgico viene utilizzato solo nei casi avanzati.